I giorni in cui aspetti di conoscere l’esito di un colloquio di lavoro sembrano non passare mai. Questo periodo di attesa, però, può trasformarsi in un’opportunità. Se dopo alcuni giorni ancora non hai ottenuto risposta, puoi contattare direttamente il recruiter per chiedere un follow-up: si tratta di un gesto che ti permetterà di mostrare interesse per la posizione e differenziarti dagli altri candidati. Vediamo insieme qualche consiglio utile e un esempio di mail per chiedere un feedback dopo il colloquio di selezione. 

  1. Aspetta almeno una settimana

Preso dall’impazienza di conoscere l’esito, sette giorni potranno sembrarti tantissimi. Devi sapere, però, che i processi di selezione possono richiedere diverso tempo – soprattutto se stiamo parlando di realtà molto grandi che operano a livello internazionale. Per questo motivo, 1-2 settimane sono una tempistica idonea per ricontattare il recruiter: farlo con troppo anticipo potrebbe risultare inutile, poiché i selezionatori potrebbero non avere ancora risposte certe. 

  1. Sii chiaro e conciso

Hai già inviato la tua application e già sostenuto il colloquio: non è questo lo spazio per elencare nuovamente le tue esperienze e le tue competenze. Questa è invece un’opportunità per mostrare la tua passione e la tua motivazione nei confronti dell’azienda e della posizione in oggetto: nella mail, cerca di evidenziare questi aspetti. Ricorda le tue priorità: ricevere delle informazioni circa lo stato della tua candidatura, mostrare il tuo interesse e non far perdere tempo al recruiter. 

Feedback colloquio di selezione

 

Leggi anche: Guida al colloquio di lavoro per timidi e introversi

  1. Mantieni una struttura precisa

Come dicevamo al punto 2, è importante arrivare dritti al punto ed essere chiari nella propria comunicazione. Nello scrivere la mail, tieni a mente questa struttura tripartita, potrebbe aiutarti: presentati e spiega il motivo che ti ha portato a scrivere (ricevere aggiornamenti circa la tua candidatura), ricorda a chi legge la tua motivazione e il tuo entusiasmo per la posizione e concludi ringraziando per l’opportunità che ti è stata data. 

  1. Non essere insistente

Dopo aver inviato la tua email, prendi in considerazione la possibilità di non ricevere una risposta immediata. Se questa ipotesi dovesse verificarsi, non inviare ulteriori comunicazioni ai selezionatori, daresti solo l’impressione di essere invadente ed eccessivamente insistente. Nel frattempo, continua a cercare: la giusta opportunità potrebbe aspettarti da un’altra parte! 

Feedback colloquio di selezione: esempio di mail

Gentile [nome del/la recruiter],

Sono [Nome Cognome], ho sostenuto con lei la scorsa settimana, in data [xx-xx-xxxx], il colloquio per ricoprire la posizione di [nome posizione]. Vorrei gentilmente chiederle aggiornamenti circa lo stato della mia candidatura, o se potesse indicarmi entro quando la sua realtà intende concludere le selezioni.

Sono contento/a di aver avuto l’occasione di conoscere più da vicino una realtà come la vostra nella quale spero, se dovessi entrare a far parte del vostro team, di poter fare la differenza e portare del reale valore aggiunto. 

Ringraziandola  per l’opportunità

Rimango in attesa di un gentile riscontro,

Cordiali saluti
[Firma]

Se hai altri dubbi su come affrontare il mondo lavoro, fai un salto nel nostro blog: ogni settimana troverai nuovi spunti utili a costruire la tua carriera e valorizzare il tuo profilo professionale!

Continua a leggere