Siamo ormai nel pieno dell’estate: è tempo di svago, di libertà, di prendere il sole in spiaggia e di divertirsi con gli amici. Certamente. Ma l’estate è anche tempo di riflessioni, bilanci e pianificazioni. Senza rinunciare al tuo meritato riposo, puoi infatti sfruttare questo periodo di pausa per dare un boost alla tua carriera professionale, arrivare a settembre pronto per metterti alla ricerca di un nuovo impiego. Senza dubbio, le solide basi che avrai posto in questi mesi ti daranno un aiuto concreto nel trovare lavoro velocemente.

Insomma, sappiamo che nella vita è sempre meglio prevenire che curare, quindi ecco tre semplici azioni che puoi mettere in campo nelle prossime settimane per non farti cogliere impreparato quando, a settembre, il mondo del lavoro tornerà a bussare alla tua porta. 

Leggi anche: Vuoi diventare un buon leader? Ecco 4 spunti pratici per cominciare

Trovare lavoro velocemente a settembre in 3 step

1. Impegnati a costruire e rafforzare il tuo network.

In estate il clima è generalmente più rilassato, è più facile creare nuovi contatti durante eventi, che siano cene, feste o anche più semplicemente un caffè insieme. Sono occasioni di incontro con persone all’interno del tuo ufficio (se già lavori) che possono rivelarsi utili per rafforzare i legami e lavorare sul proprio personal brand. Se invece ancora non lavori, puoi sfruttare l’estate per prendere parte a festival, manifestazioni, eventi ispirazionali o culturali nei quali avrai senza dubbio la possibilità di incontrare nuove persone interessanti

2. Impara qualcosa di nuovo

Quale miglior momento dell’estate per investire sulla propria formazione? Le possibilità a tua disposizione sono veramente infinite. Workshop pratici e corsi online sono disponibili ormai su qualsiasi argomento, hai solo l’imbarazzo della scelta!  Seleziona con attenzione le competenze e le conoscenze da implementare: pensa a dove vorresti essere fra cinque anni e impara qualcosa che ti possa servire per arrivare al tuo obiettivo. 

3. Realizza il tuo piano di carriera

Approfitta di questo tempo per riflettere su te stesso e capire come effettivamente desideri costruire il tuo futuro professionale. Per fare questo esercizio, la costruzione di un piano carriera ti sarà molto utile. Inizia eseguendo un’autovalutazione dei tuoi interessi, dei tuoi attributi, delle tue capacità e della tua esperienza. Cosa ti motiva e cosa ti piace fare? Quali sono le tue competenze personali e soft skill? Quali sono le tuo priorità nella vita professionale e non? Quali sono i tuoi punti di forza e di debolezza? Definisci i tuoi obiettivi nei prossimi 6, 12, 18 mesi e pensa a quali sono i modi più efficaci per raggiungerli, quale esperienza e competenze devi acquisire nel frattempo.

Con l’augurio che questa guida abbia dato spunti utili su cosa fare quest’estate per arrivare pronto a settembre, ti facciamo un grosso in bocca al lupo per il tuo futuro professionale! Per altri consigli sul mondo del lavoro, fai un salto sul nostro Blog.

Continua a leggere